Infasil

Il corso di preparazione al parto

home page | presentazione del corso
Il parto
Oggi in Europa il parto podalico (3-4% dei feti al termine della gravidanza) non viene più assistito per via vaginale.
Esistono diverse possibilità e tecniche a disposizione del ginecologo per far cambiare questa posizione al bambino.
Nel caso il bimbo rimanga in posizione podalica, oggi si preferisce procedere con il taglio cesareo.
Guarda il video

Cosa fare

Ce ne parla il Dr. Antonio Ragusa, Ginecologo, Responsabile Sala Parto, AO Ospedale Niguarda Cà Granda, Milano.